Orario di apertura sede: Lun e Mar 9:00-14:00 Mer, Gio e Ven 9:00-14:00 e 15:30-18:30 Sab 9:00-13:00
Notizie dall'Ordine

05/09/2019 - Concorsi per dirigenti sanitari, farmacisti, chimici e biologi

Gentile Collega,

Ti trasmetto i bandi pubblicati, nella Gazzetta Ufficiale - IV serie speciale, n. 69 del 30-8-2019 e relativi ai concorsi per dirigenti sanitari, farmacisti, chimici e biologi.

In particolare, si segnala che le domande di ammissione dovranno essere inviate, entro il 30 settembre 2019 (tenuto conto che il termine del 29 settembre cade in giorno festivo), unitamente a copia fotostatica di un valido documento di identità del candidato, mediante posta elettronica certificata (esclusivamente da una casella PEC personale del candidato) all'indirizzo dgpob@postacert.sanita.it. I documenti da allegare alla domanda sono specificati all’art. 6 dei rispettivi bandi.

Con specifico riferimento al concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di nove posti di dirigente sanitario farmacista, disciplina di farmacia ospedaliera, si precisa che tra i requisiti di ammissione, oltre a quelli generali descritti nell’art. 2 del bando, il candidato deve essere in possesso anche dei seguenti requisiti specifici:

  1. a) laurea magistrale in farmacia e farmacia industriale (LM-13) ovvero le corrispondenti lauree specialistiche e i corrispondenti diplomi di laurea di cui all'ordinamento previgente al decreto ministeriale n. 509/1999; come è noto, ai sensi della L. n. 756/1982, ai concorsi pubblici in cui è richiesta la laurea in farmacia sono ammessi a partecipare anche i laureati in Chimica e tecnologia farmaceutiche;
  2. b) diploma di specializzazione in farmacia ospedaliera ovvero in discipline equipollenti o in discipline affini, ai sensi dei decreti del Ministro della sanità del 30 e 31 gennaio 1998 e successive modificazioni ed integrazioni;
  3. c) abilitazione all'esercizio della professione di farmacista ed iscrizione all'albo dell'Ordine dei farmacisti. L'iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell'Unione europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l'obbligo dell'iscrizione all'albo in Italia prima dell'assunzione in servizio.

 

Per quel che concerne le scuole di specializzazione equipollenti, si rammenta che, ai sensi del D.M. 30 gennaio 1998, così come modificato, da ultimo dal D.M. 23 marzo 2018, ai fini dell’accesso dirigenziale per il personale del ruolo sanitario del Servizio sanitario nazionale, sono scuole equipollenti alla Farmacia ospedaliera:

Farmacologia applicata

Farmacologia

Farmacognosia

Farmacia industriale

Tossicologia

Farmacologia medica

Farmacologia e tossicologia clinica.

Con riguardo, invece, alle disciplini affini, ai sensi del D.M. 31 gennaio 1998 e successive modificazioni, sono affini a Farmacia ospedaliera:

Scienza e tecnica delle piante officinali

Scienze farmaceutiche e biochimica applicata

Biochimica e chimica clinica

 

Cordiali saluti

 

Il Presidente

Dr. Ferdinando Maria de Francesco