Orario di apertura sede: Lun, Mar e Ven 9:00-14:00 Mer e Gio 9:00-14:00 e 15:30-18:30
Notizie dall'Ordine

24/03/2020 - Servizio senza il materiale accesso degli utenti ai locali per motivi di sicurezza

Ai Titolari e Direttori

delle Farmacie dei Comuni della Provincia di Salerno

 

e p.c.

 

Servizio Farmaceutico

Asl Salerno

c.a. Dott.ssa Mariarosaria Cillo

 

Caro Collega,

ritorniamo sull'argomento della possibilità per ciascuna Farmacia di espletare il servizio anche senza il materiale accesso degli utenti ai locali per  motivi di sicurezza, qualora, fatte le proprie valutazioni, il titolare ritenga di non riuscire a garantire altrimenti la sicurezza, tanto per gli utenti, quanto per gli operatori, all'interno della Farmacia.

Tale previsione fu primariamente comunicata a tutti voi dopo un incontro con il Prefetto di Salerno e con il Direttore Sanitario dell'ASL, nel corso del quale fu analizzato, compreso e condiviso che tale servizio con "non accesso ai locali" non avrebbe causato diminuzione del servizio offerto alla popolazione nè in termini di tempo, nè di completezza delle prestazioni erogate, ma anzi era conforme alla necessità di contenimento della diffusione dell'epidemia in corso.

Pochi giorni dopo analoga disposizione fu emanata anche dalla regione Campania estendendo, in tal modo, all'intero territorio regionale la portata di quanto già poteva essere fatto nella nostra provincia.

La stessa Direzione regionale che aveva emesso il provvedimento è ritornata sull'argomento  con una ulteriore nota, anticipata sui social prima ancora dell'invio all'Ordine, come oggi sembra essere diventata consuetudine istituzionale, nella quale sostanzialmente si chiede alle Farmacie che dovessero svolgere il servizio inibendo il materiale accesso ai locali per motivi di sicurezza, di darne comunicazione all'ASL e all'Ordine.

Si è ritenuto necessario richiedere all'ASL indicazioni sulle modalità operative da fornire a ciascuna Farmacia per dare corso a quanto richiesto dalla circolare regionale evidenziando però che questo Ordine non avrebbe richiesto alcuna comunicazione in quanto considerata del tutto ininfluente nella gestione della emergenza in corso e ribadendo che una siffatta scelta non altera nè il tempo nè la tipologia delle prestrazioni erogate alla popolazione, e pertanto la richiesta comunicazione risulterebbe essere un ulteriore e superfluo adempimeto burocratico da infliggere a professionisti che con merito e dedizione, ma anche con indiscussi sacrifici, stanno assistendo, in ogni luogo, la popolazione in questo momento di grave criticità.

Nel cortese riscontro del Direttore del Dipatimento Farmaceutico dell'ASL Salerno, dott.ssa M.R. Cillo, è emersa condivisione sulla non cogente necessità di comunicazione, pertanto, rimettendo in allegato alla presente le note citate e, per dovere istituzionale, anche quella regionale, ti comunico che le previste comunicazioni ad ASL e Ordine non sono necessarie.

Cordiali saluti

Il Presidente

Dr. Ferdinando Maria de Francesco